Centrovisite (8)

Come raggiungerci

 come raggiungerci
 
Il CENTRO VISITE  è situato a Lesina a pochissimi passi dalla laguna, in via Banchina Vollaro 147 –  zona lungolago.

 

in auto: uscita del casello Lesina/Poggio Imperiale dell’autostrada A 14 e proseguire per  la SSV 89 direzione Lesina
in treno: scendere alla stazione di San Severo o Termoli e proseguire con gli autobus delle autolinee ACAPT.

 

Leggi tutto...

Tours ed escursioni

lesina map

 

 

 

PACCHETTI E PERCORSI DIDATTICI ORGANIZZATI DAL CENTRO VISITE LESINA *

Pacchetto n. 1) Visita guidata all’interno del Centro così strutturata:

  • Accoglienza scolaresche, presentazione ed informazioni sul territorio del Parco Nazionale del Gargano e sulla peculiarità e biodiversità dell’ecosistema lagunare;
  • Attività di educazione ambientale con supporti audiovisivi e con:
  • Visita guidata all’acquario composto da 14 vasche;
  • Visita guidata al Museo Etnografico, alla casa del Pescatore al Diorama degli uccelli dell’habitat palustre e diorama dei pesci;

Pacchetto n. 2) Escursione guidata in laguna su imbarcazioni tipiche lesinesi “sandali”;

Pacchetto n. 3) Escursione in laguna su catamarano; (min. nr. 10 visitatori)

Pacchetto n. 4) Escursione guidata sul Bosco Isola di Lesina con lezione sulla funzione del lavoriero, visita al “Pagliaio” (Antica casa dei pescatori per la stagione di pesca), osservazione della vegetazione propria  della macchia  mediterranea con possibilità di passeggiata dalla sponda lagunare alla sponda marina (escursione  fattibile in considerazione delle condizioni meteo)

"I succitati pacchetti possono essere scelti singolarmente o combinati tra loro a seconda della Vs. esigenze"

Il Centro Visite inoltre offre ulteriori servizi:

  • Possibilità di pernottamento in confortevoli strutture locali convenzionate;
  • Possibilità di ristorazione e degustazione cucina tipica locale nei ristoranti convezionati;
  • Possibilità di prenotare colazioni a sacco con prodotti tipici;
  • Possibilità di pranzi o aperitivi tipici all’aperto;
  • Week-end naturalistico comprensivo di attività e pensione completa

  *il percorso nell'immagine sopra e' solo indicativo, esso viene definito presso il centro visite a seconda delle richieste

 

.

Joomla Plugins
Leggi tutto...

Sala convegni

La SALA CONVEGNI:  è comoda, accogliente e luminosa.

La metratura della Sala permette di accogliere circa 50 persone e al suo interno si possono svolgere eventi culturali, convegni e conferenze.per le riunioni, i seminari, la proiezione di filmati in DVD.

La sala è adatta anche per tenere incontri – laboratori di approfondimento sulle tematiche ambientali. e lagunari.

La sala è prenotabile per seminari e incontri , si prega di contattarci per maggiori informazioni.

 

PECULIARITA’

La Sala Convegni  è dotata di numerosi servizi e svariate attrezzature Audio Video, Informatiche e Telematiche.

CARATTERISTICHE SALA

Capienza Totale Posti a Sedere: 20
Capienza:50
Sedie mobili: Si
Tipologia Tavolo dei Relatori: asportabile
Posti a Sedere al Tavolo dei Relatori: 4

SERVIZI GENERICI SALA

Accesso in sala ai disabili
Dispositivi antincendio
Impianto di illuminazione graduabile o sezionabile
Luce naturale
Oscuramento della sala
Possibilità di esposizioni
Uscite di emergenza

ATTREZZATURA AUDIO

Impianto di amplificazione
Postazioni microfoniche fisse e mobili.


ATTREZZATURA VIDEO

Lettore CD/DVD
Videoproiettore VGA / MD-HI
Maxischermo

ATTREZZATURA INFORMATICA E TELEMATICA

Accesso e postazione internet fissa e wireless Wi-Fi

 

 

Joomla Plugins
Leggi tutto...

Museo etnografico

 
Il MUSEO ETNOGRAFICO: due sezioni dedicate l’una alla raccolta di antichi attrezzi da pesca, l’altra alla ricostruzione di una tipica abitazione lesinese.
 Le due collezioni rappresentano la cultura materiale di una comunità, e quindi la sua struttura economico – sociale, i costumi e le tradizioni del popolo di pescatori che
abitava la città, le condizioni di vita, il tipo di abitazione, l’organizzazione del lavoro, l’abbigliamento, le pratiche religiose, per finire con l’alimentazione.

 

"Stiamo rivisitando la Casa del Pescatore, siamo disponibili a ricevere in dotazione degli altri oggetti (utensili e attrezzi di pesca antichi) per ampliare e allestire questo Museo Etnografico. A chiunque offrirà questo contributo a questa iniziativa, verrà rilasciato un certificato"

Per contatti : 0882707455

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 
Joomla Plugins
Leggi tutto...

Museo naturalistico

Il MUSEO NATURALISTICO: una sezione di approfondimento sugli aspetti naturalistici che caratterizzano il territorio,
con diorama di flora e fauna lagunare e l’orto botanico (La Via Delle Erbe) per un approfondimento relativo alle peculiarità che caratterizzano il territorio di Lesina.
Primo fra tutti, la laguna con la sua particolarissima biodiversità, una tappa per conoscere gli aspetti geomorfologici dell’area, i contenuti faunistici e vegetazionali di una zona umida di rilevante interesse naturalistico.
Il bosco isola, raro nel suo genere per un’associazione di macchia mediterranea tra le più belle e complete d’Italia, descritto in sezione anche tramite un approfondimento relativo al progetto di reintroduzione del Cistus clusii dunal. Per finire la sezione dedicata al mare; con la raccolta di conchiglie e i diorami marini sarà possibile immergersi nel fantastico mondo sommerso.
 
Joomla Plugins
Leggi tutto...

Acquario

ACQUARIO delle specie ittiche lagunari: il primo in Europa di acqua salmastra, con 14 vasche, un circuito ci circa 21.000 litri d’acqua, in passato direttamente collegate con la laguna e attualmente indipendenti da essa.
Al suo interno sono ospitati solo gli organismi presenti in tale ambiente, sia quelli tipici, che compiono l'intero ciclo vitale al suo interno, che quelli presenti solo in determinate zone o in certi periodi dell'anno.
Vi sono, inoltre, alcune vasche con specie tipiche dei laghetti di acqua dolce presenti in zona.
Uno spazio per poter consentire al visitatore uno sguardo all'ambiente lagunare anche sotto "il pelo dell'acqua"

 

 

 

Joomla Plugins
Leggi tutto...

Il Centro Visite

interno centro visite
Il Centro Visite di Lesina, sito a Lesina, in provincia di Foggia, è una struttura inizialmente nata come Centro di Documentazione Ambientale.

A partire da maggio 2002 è diventato il nuovo Centro Visite-Acquario della Laguna di Lesina, una struttura che ospita:

  • un acquario delle specie ittiche lagunari, il primo in Europa d’acqua salmastra in quanto collegato in passato direttamente alla laguna, e attualmente indipendente da essa.
  • una sezione  museale-naturalistica che approfondisce gli aspetti naturalistici che caratterizzano il territorio, primo tra tutti la laguna ma anche il bosco-isola e il mare.
  • una sezione etnografica, chiamata “La Casa del Pescatore”,  che illustra la cultura materiale della comunità lesinese, i costumi e le tradizioni, l’attività della pesca e le condizioni di vita della popolazione.

 

 

Joomla Plugins
Leggi tutto...

Chi Siamo

CENTRO VISITE LESINAIl Centro Visite di Lesina nasce grazie alla passione e alla costanza di alcuni volontari del luogo, i quali nel 1995 si impegnano nella ricerca di testimonianze  e documenti al fine di creare il primo Centro di Documentazione Ambientale.
Con l’interessamento delle Amministrazioni locali, nel 1998 tale centro di documentazione diviene NATURMUSIS, una delle sei sezioni del Sistema Naturalistico Museale della provincia di Foggia, dal tema “l’avifauna lagunare”. Il Naturmusis nasce con l’accordo di programma tra Provincia di Foggia e Comune di Lesina che coofinanzieranno l’iniziativa per la durata di un anno.
Nel frattempo il Parco Nazionale del Gargano mostra notevole interesse verso la struttura, che intanto iniziava a diffondere la propria conoscenza sull’intero territorio, e pertanto nel giugno del 1999 viene sottoscritto un atto di convenzione tra l’Ente Parco Nazionale del Gargano, Comune di Lesina e Lega Italiana Protezione Uccelli. In tale modo, a Lesina, nasce il primo Centro Visite del Parco Nazionale del Gargano, gestito dalla LIPU.
Nel 2000 l’Ente Parco finanzia le opere di ristrutturazione dell’immobile messo a disposizione dal Comune di Lesina, e nel 2002 viene inaugurato il nuovo Centro Visite del Parco, con il Museo Naturalistico, il Museo Etnografico intitolato “Casa del Pescatore” e per la prima volta in Europa l’ACQUARIO di acqua salmastra collegato con la laguna di Lesina per vie sotterranee.
Nell’anno 2003, il Centro Visite di Lesina viene accreditato al Sistema Regionale In.F.E.A. (Informazione, Formazione, Educazione Ambientale) e quindi diviene C.E. (centro d’esperienza) della rete R.E.S.E.F.A.P., rafforzando sempre più le proprie esperienze in Educazione Ambientale.
La gestione passa al Comune di Lesina nel 2005, che attua, attraverso l’Ufficio per la promozione del Turismo e della Cultura, tutte le attività educative del Centro Visite C.E. In.F.E.A di Lesina.
Attualmente la gestione del Centro Visite è stata affidata dal Comune all’associazione culturale lesinese Amici della Laguna di Lesina
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS